25 aprile: la Resistenza vive e si rinnova nelle lotte a difesa del territorio!

Il 25 aprile, data della liberazione dalla morsa nazi-fascista grazie alla lotta partigiana e antifascista, mai come quest’anno a nostro avviso non è e non deve essere una semplice ricorrenza. La resistenza rivive quotidianamente grazie a quanti si oppongono a questa crisi della finanza, a quanti combattono la precarietà, grazie a tutti gli antifascisti e ai tanti, uomini e donne, che fanno vivere le lotte a difesa dei beni comuni: dal popolo NoTav ai cittadini campani che animano le decine di comitati, reti e network contro piani rifiuti scellerati. Continua a leggere

Rogo di rifiuti a Bellona, ennessimo disastro per l’agro caleno

Da oltre due giorni una grossa nube di fumi e diossina sta invadendo l’agro caleno, l’aria e le terre ne sono ormai sature, nella normalità si consuma l’ennesimo disastro ambientale. E’ da oltre due giorni che un rogo, probabilmente di matrice dolosa, ha cominciato a bruciare nel deposito di plastica, carta e tessuti della Ilside di Bellona, azienda specializzata nel trattamento dei rifiuti solidi urbani. Da un lato i movimenti e i cittadini chiedono maggiore attenzione ai beni comuni e una diversa politica nello smaltimento dei rifiuti, dall’altro ci troviamo a fare i conti con una realtà che parla di discariche, di inceneritori e ahinoi anche di roghi dolosi, chiari segnali di quei poteri forti che da decenni ormai stanno martoriando queste terre. Continua a leggere