Gassificatore: continua il giallo sulla proprietà scelta per l’impianto. Intanto salgono a sette i

Capua, 10/04/2013 – Alla fine, com’era prevedibile, gli illusionisti del Circo Zinzi sono riusciti a cimentarsi nell’ennesimo gioco di prestigio con stile e disinvoltura. Dopo diverse convocazioni andate a vuoto, stamane, si sono incontrati presso l1010e sedi della Provincia gli attori principali del triste teatrino che vede contrapposti il sindaco di Capua Carmine Antropoli ed i dirigenti dell’Asl Napoli 1 nel tentativo di stabilire di chi sia il terreno dove gli speculatori dell’incenerimento, quelli che tengono più ad intascare gli incentivi statali che a porre fine alla disastrosa gestione dei rifiuti che ha caratterizzato la provincia di Caserta, vorrebbero installare l’impianto di trattamento termico dei rifiuti altrimenti noto come Gassificatore. Continua a leggere

30 giugno 2012 corteo contro il gassificatore di Capua e il Piano dei rifiuti

Il movimento No-Gas, le comunità dell’agro capuano e caleno, i comitati, i singoli cittadini, chiamano alla mobilitazione:

 

30 GIUGNO 20012

CORTEO

CONTRO IL GASSIFICATORE DI CAPUA

 

Partecipiamo tutt* per ribadire il nostro secco “no” alla devastazione del nostro territorio e al trattamento termico dei rifiuti.

 

–        NO AL GASSIFICATORE.  Né a Capua né altrove.

–        NO AI PIANI REGIONALE E PROVINCIALE DEI RIFIUTI.  E’ necesario invertire la rotta e imporre dal basso le decisioni in merito al trattamento dei rifiuti, rifiutando le logiche che rispondono ad interessi di mafie ed affaristi. Continua a leggere