#14N: 2000 persone in piazza a Capua contro l’austerity e il Gassificatore: lancio di uova per sanzionare le banche

Oggi 14/11 a Capua cono scesi in piazza circa 2000 tra studenti e studentesse per dire no ai governi delle banche e per dire no al

l’istallazione del gassificatore a Capua e della turbo gas a Presenzano. Il corteo partito da Piazza Mercato, appena uscito in strada, con gli striscioni di apertura “contro la scuola delle crisi, costruiamo la scuola delle lotte” e “no al gassificatore né a Capua né altrove”,ha bloccato Via Napoli  e ha poi proseguito per le strade di Capua passando davanti a tutti gli istituti superiori della città. Continua a leggere