STS (ex Rieter) di Pignataro : licenziato per un’intervista! Scoppia la rabbia degli operai: lo sciopero ottiene il reintegro!

nur9Alla STS (ex Rieter) di Pignataro Maggiore, azienda che lavora nell’indotto Fiat, a causa di una videointervista rilasciata da alcuni operai (in calce il link del video di paesenws.it) che denunciava gravi carenze sul piano della sicurezza, turni massacranti, malattie non pagate, uno degli operai intervistati è stato licenziato.
L’episodio, che è di una gravità enorme, è servito però a dare una spinta al malcontento degli operai. Inutile dire che il ruolo dei sindacati (all’interno della fabbrica sono presenti ufficialmente solo Cgil, Cisl e Uil) è stato di totale assenza, o peggio ancora di stampella della direzione aziendale, ma questa volta non sono riusciti a narcotizzare il malcontento ed è nato uno sciopero spontaneo che ha bloccato la produzione per diverse ore.

Continua a leggere

Annunci

Le comunità difendono 11 OTTOBRE – SOPRALLUOGO POPOLARE alla ex-pozzi, #25O Corteo contro la Biomasse

SABATO 11 OTTOBRE
si va sul luogo del delitto, cioè sull’ area ex-Pozzi
per effettuare il nostro SOPRALLUOGO POPOLARE!!!!

In queste settimane nell’area della ex-pozzi arrivano controlli sanitari ed ambientali, disposti dall’alto, e noi,
oltre che augurarci la veridicità dei risultati futuri

>> QUESTO SABATO, ORE 16.00 <<< Continua a leggere