Capua: denunce farsa ai NoGas, giovedì conferenza stampa.

Nei giorni scorsi sono stati notificati cinque avvisi di chiusura delle indagini preliminari ad altrettanti militanti del movimento NoGas che, come è noto, è una delle espressioni più attive in Campania nella lotta contro l’incenerimento dei rifiuti e per la pratica della riduzione, riciclo e riuso dei materiali. In particolare, il movimento NoGas si oppone alla realizzazione del gassificatore di Capua, impianto osteggiato dai cittadini, dalla maggioranza dei sindaci dei comuni limitrofi, da alcuni consiglieri regionali, da diversi parlamentari del territorio, ritenuto inopportuno con documenti ufficiali finanche dall’assessore regionale all’ambiente Romano ma fortemente voluto dal Presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi e dal sindaco di Capua Carmine Antropoli.

Continua a leggere