Ieri grandissima giornata di lotta No Gas, sul sito dove sorgerà il Gassificatore

Capua – intorno alle 19:00 di ieri si è conclusa una lunghissima giornata di lotta NO GAS con la riappropriazione delle terre in località Maiorise, luogo dove dovrebbe sorgere il Gassificatore voluto dal sindaco di Capua Antropoli e dalle politiche del Presidente della Provincia Zinzi e dell’Assessore all’ambiente Mastellone.

Un presidio multiforme, composto da circa 300 persone tra bambini, donne, anziani, studenti accorsi da tutta la Campania.

L’iniziativa è stata caratterizzata dall’invasione pacifica dei terreni, dove sono state piantate simbolicamente degli alberi da parte dei militanti più anziani e dalle mamme del Movimento No Gas; l’assemblea tenutasi sui terreni ha poi deciso – visti i numeri –  di spostarsi in corteo per bloccare la nazionale al fine di sensibilizzare e comunicare la contrarietà  all’impianto alle comunità tutte. Continua a leggere

Riprendiamoci le nostre terre, presidio in località Molinella – Capua – 17 Nov.

Comunicato stampa

RIPRENDIAMOCI LE NOSTRE TERRE, PRESIDIO IN LOCALITA’ MOLINELLA ·

Sabato 17 il movimento No-Gas ancora in strada, dopo la partecipazione al corteo del 14 novembre che ha visto piu’ di 2mila studenti per le strade di Capua, con un presidio in localita’ Molinella, dove dovrebbe sorgere il gassificatore. Ormai la volonta’ chiara di tutte le comunita’ interessate a contrastare il folle progetto voluto da Antropoli, Zinzi e Mastellone, sta producendo decine di iniziative e di azioni di contrasto. Sabato 17, con concentramento in localita’ Molinella, sulla nazionale Appia, tra il bivio di Vitulazio e quello di Bellona, alle ore 14,30, il movimento, gli abitanti della zona, andranno a riprendersi le terre dove dovrebbe sorgere il gassificatore. Continua a leggere