NEL TEMPO DELLA CRISI CONQUISTIAMO A SPINTA DIRITTI, REDDITO, DIGNITA’!

Tares, licenziamenti Nuroll, riapertura della Biopower e la nuova Tari. E’ tempo di invertire la rotta!

Mentre una larghissima fetta di popolazione è allo stremo delle forze, l’inefficienza e il fallimento delle istituzioni costringe ancora una volta uomini e donne a ricevere tasse esorbitanti, ad essere sbattuti fuori dalle fabbriche, a vivere nella totale incertezza del domani, a dover sentir parlare di lavoro soltanto per sponsorizzare una bruttissima e dannosissima centrale della Biopower spacciata come la soluzione alla disoccupazione calena, solite promesse da marinaio dei politicanti in cerca di voto per le prossime elezioni, sappiamo bene che la Biopower è un grosso affare, ma sappiamo anche che a lavorarci potrebbero essere in pochi, mentre i disoccupati pignataresi, caleni e sparanisani sono ormai un esercito. Continua a leggere

Annunci

Giovedì 3 luglio Incontro per scrivere il regolamento IUC!!!

Dopo le proteste contro l’assurdo aumento della #tares imposto alla comunità di Pignataro Maggiore, l’amministrazione comunale convoca per GIOVEDI’ 3 LUGLIO, un incontro aperto per la stesura del regolamento IUC (Tares, Imu, Tasi).

Questa apertura al fronte popolare è sicuramente una vittoria del movimento che si è sviluppato intorno alla questione tasse e crisi, capace in una settimana di far tremare a tambur battente la classe politica, assediando in massa consigli comunali e la stessa casa comunale. Continua a leggere

Contro crisi e precarietà i diritti si conquistano a spinta!

Nell’era dell’austerità, mentre ci chiedono sacrifici incessanti per pagare una crisi che non abbiamo prodotto, mentre la disoccupazione (già ai massimi storici, specialmente quella giovanile) rischia di schizzare oltre le stelle precludendo a migliaia di famiglie il diritto ad una vita degna, si aggiunge lo spettro dello smantellamento progressivo degli insediamenti produttivi dell’Agro caleno e di Terra di Lavoro.

Lo stato attuale della nostra area industriale, con la sua travagliata storia di speculazioni e sfruttamento, clientelismo ed arricchimento smisurato senza ricadute durature per il territorio, è oggi ancor più grave e preoccupante. In particolare, la paventata delocalizzazione della Nuroll, con lo spostamento in Turchia della produzione e la probabile riconversione dello stabilimento di Pignataro in polo logistico, rappresenta un duro colpo per centinaia di lavoratrici e lavoratori e le loro famiglie. Continua a leggere

A’ palla è fore: sui giovani disoccupati qualcuno da i numeri!

“A palla è fore!” è la formula iniziale del gioco della tombola che recita il detentore del panariello per annunciare l’inizio della partita. Con le feste natalizie pare che la voglia di sparare “palle” e di dare i numeri abbia contagiato anche buona parte del centrodestra pignatarese che in un pubblico dibattito ha sponsorizzato fantomatici posti di lavoro per i giovani disoccupati. Continua a leggere

Assemblea popolare anti/crisi – 12 maggio – Pignataro Maggiore (ce)

banner

DOMENICA 12 MAGGIO – PIGNATARO MAGGIORE (ce) – H.:18:00 – PIAZZETTA 167

VERSO E OLTRE IL #15M

– Reddito – Casa – Autogestione del quartiere e del parco popolare – Fuori Equitalia dal nostro comune – tanto altro ancora!

Quante sono le aziende in crisi o che stanno per chiudere in provincia di Caserta?

Quanti giovani, laureati e non, sono disoccupati?

Quanti si diplomeranno a luglio sapendo che a settembre non potranno iscriversi all’università e già si sentono impressa l’etichetta del “precariato di seconda generazione”? Continua a leggere