Per una mobilitazione Antifascista a Capua il 25 Aprile!

Assemblea per una mobilitazione Antifascista a Capua il 25 Aprile
Domenica 8 Aprile 2018 c/o Csoa Spartaco – S. Maria Capua Vetere!

APPELLO ALLA MOBILITAZIONE:

L’acuirsi su tutto il territorio nazionale, e in quello provinciale in egual misura, di rigurgiti fascisti e i risultati elettorali delle forze reazionarie, razziste e xenofobe, ci impongono un lavoro collettivo di unione e cosolidamento del fronte antifascista anche sui nostri territori.
Non si puo’ restare a guardare senza reagire ancora a lungo: all’interno del nostro territorio sono usciti allo scoperto candidati, militanti, covi, simpatizzanti delle formazioni di estrema destra, riportando un discreto consenso di carattere elettorale alle scorse Politiche.


Non solo, sempre nei mesi scorsi, si sono verificati agghiaccianti e gravi episodi di cronaca nera che hanno visto come protagonisti personaggi legati agli ambienti dell’estrema destra, un po’ una “tendenza” venuta allo scoperto in tutta Italia, Macerata e Firenze gli esempi piu’ chiari.
A fronte di tutto cio’ riteniamo che non si possa restare fermi e lasciare spazi a fascisti e razzisti sui nostri territori e riteniamo che vada costruito, dal basso e in modo unitario, un fronte antifascista territoriale che sappia essere all’altezza delle sfide che questi giorni ci impongono.
E’ necesario costruire in tutta la provincia di Caserta meccanismi di solidarieta’ e di unita’ di tutte le forze antifasciste e antirazziste per poter intervenire senza paura ogni qual volta che nelle nostre citta’ si risveglieranno idee fasciste, di prevaricazione e dominio!
In realta’ crediamo che si sia gia’ ampiamente in ritardo e che l’unita’ degli antifascisti su questo territorio sia una esigenza non piu’ rimandabile.
Per questo motivo chiamiamo le antifasciste e gli antifascisti di Caserta e Provincia alla mobilitazione per il 25 aprile a Capua, citta’ in cui nacquero i Gruppi Proletari che combatterono la guerra di Liberazione al Sud, la citta’ di Carlo Santagata e de Il Proletario, l’unico giornale clandestino della Resistenza al Sud.
Lanciamo l’appello per una mobilitazione che sia capace di riprendersi le strade e di togliere tutti gli spazi ai fascisti, con prima tappa di questo percorso proprio a Capua, fino al cippo che ricorda il sacrificio del giovane Santagata.
Per questi motivi e per cominciare a costruire sui nostri territorio un fronte antifascista e militante coeso e organizzato, ci diamo appuntamento al Csoa Spartaco a S. Maria Capua Vetere, il giorno 8 aprile alle 18, per cominciare a tracciare insieme il cammino degli antifascisti in Terra di Lavoro!

PROMUOVONO E ADERISCONO:
Csoa Spartaco
Csoa Tempo Rosso
Rete dei Comunisti – Caserta
Collettivo Primo Maggio 1934 – Piedimonte Matese

Annunci