Al Tempo Rosso il graffito della Resistenza in Terra di Lavoro.

Un graffito del writer Antimak al Tempo Rosso di Pignataro ricorda la Resistenza in Terra di Lavoro con alcuni dei suoi protagonisti più importanti. Sono infatti raffigurati: Carlo Santagata, ammazzato dai tedeschi a Capua dopo che gli si era scagliato contro armato di mitra, poco più che sedicenne; Margherita Troili, protagonista di numerose azioni di sabotaggio; lo sparanisano Corrado Graziadei e Aniello Tucci, autori, tipografi e distributori clandestini, insieme a Semeraro, D’Innocenzo ed altri, de “Il Proletario”, l’unico giornale clandestino stampato al sud. Proprio la storia di questo giornale, e in generale quello della resistenza campana “e capuana” come amava sottolineare lo stesso Aniello Tucci, è una storia affascinante e per anni dimenticata o ancora peggio insabbiata.

Il graffito vuole essere un pezzo di memoria collettiva e a breve il Tempo Rosso ristamperà un volume sulla storia di questo giornale fuorilegge e degli episodi di resistenza nati attorno al gruppo di Tucci, Graziadei e Semeraro. L’autore del graffito Antimo “Antimak” Foglia da anni è attivo sui muri di tutta Italia ed è tra i former members della Cta, storica crew casertana. Il pezzo al Tempo Rosso fa parte di un ciclo di dipinti che Antimak ha realizzato in vari spazi e centri sociali! Campeggia su tutto la scritta “nella memoria l’esempio, nella lotta la pratica”.

csoa tempo rosso

Pics by Antimo Foglia Media Arts

Annunci