Solidarietà ai lavoratori della Nuroll, contro gli esuberi per costruire mobilitazioni unitarie!

Esprimiamo la nostra solidarietà attiva agli operai della Nuroll che in questi giorni stanno scendendo in piazza per difendere il posto di lavoro. I 30 esuberi sono il segnale chiaro del disfacimento di una area industriale che negli anni è divenuta un vero e proprio cimitero.

 

Questo è successo perché i territori stanno assumendo un ruolo e una centralità forte negli interessi delle figure imprenditoriali (come Iavazzi) per mettere a profitto e sfruttare i territori con massicci investimenti destinati alle grandi infrastrutture, promettendo posti di lavoro inesistenti e distruggendo quelli che già ci sono. Tutto ciò è aggravato da una connivenza tra le cordate imprenditoriali e la classe politica corrotta (Romano Docet).

 

Come Tempo Rosso e Spazio Cales siamo disposti a scendere in piazza e lottare, per costruire una grossa mobilitazione, insieme ai lavatoratori, ai disoccupati, ai precari, insieme alle comunità che sono stanche di essere sfruttate e di pagare il peso della Crisi.

 

Riprendiamoci Tutto!!!

 

csoa Tempo Rosso – Spazio Cales

#ACZR

Annunci