Ieri grandissima giornata di lotta No Gas, sul sito dove sorgerà il Gassificatore

Capua – intorno alle 19:00 di ieri si è conclusa una lunghissima giornata di lotta NO GAS con la riappropriazione delle terre in località Maiorise, luogo dove dovrebbe sorgere il Gassificatore voluto dal sindaco di Capua Antropoli e dalle politiche del Presidente della Provincia Zinzi e dell’Assessore all’ambiente Mastellone.

Un presidio multiforme, composto da circa 300 persone tra bambini, donne, anziani, studenti accorsi da tutta la Campania.

L’iniziativa è stata caratterizzata dall’invasione pacifica dei terreni, dove sono state piantate simbolicamente degli alberi da parte dei militanti più anziani e dalle mamme del Movimento No Gas; l’assemblea tenutasi sui terreni ha poi deciso – visti i numeri –  di spostarsi in corteo per bloccare la nazionale al fine di sensibilizzare e comunicare la contrarietà  all’impianto alle comunità tutte.

I blocchi si sono protratti per diverso tempo quando, si sono trasformati in un corteo spontaneo che ha raggiunto le porte della città di Capua, e ha lanciato la  mobilitazione per il 15 Dicembre, data in cui si sta cercando di costruire un’ampia adesione che possa connettere le vertenze a difesa dell’ambiente, a difesa dei beni comuni con i bisogni di quanti stanno lottando contro la crisi. E’, infatti,  in questa direzione che una delegazione del movimento NO Gas ha raggiunto il Presidio permanente degli operai dell’OMA SUD , che non ricevendo lo stipendio da 5 mesi, sono in stato di agitazione da più di una settimana, fabbrica, che tra l’altro, si trova a ridosso del sito individuato per il Gassificatore.

Da registrarsi alcuni momenti di tensione,  alla provocazione di una pattuglia in borghese della guardia di finanza che ha tentato di investire due attivisti per forzare il blocco; la risposta del movimento è stata ferma e compatta facendo indietreggiare i provocatori.

Durante la giornata è stato, inoltre, rilanciato l’appuntamento per Sabato 24 Novembre, data in cui si terrà il corteo contro la turbogas di Presenzano.

 

 

AVANTI NO GAS,

FINO ALLA VITTORIA!

 

NO AL GASSIFICATORE NE’ A CAPUA NE’ ALTROVE!

Annunci