L’amministrazione bellonese si unisce alla lotta del movimento No Gas!

 03/10/2012 Comunicato stampa

Bellona. Appena terminato il consiglio comunale a Bellona nel quale compariva all’ordine del giorno le linee da adottare in merito alla questione gassificatore Capua. Una delegazione del movimento No Gas è stata presente ed ha raccolto con grande soddisfazione la posizione presa dall’amministrazione che, citando le parole del sindaco, si è detta “completamente contraria alla realizzazione dell’impianto”.

 La votazione della delibera è stata votata e resa immediatamente esecutiva all’unanimità, e sia maggioranza che opposizione sono intervenuti per esternare il loro impegno nel perseguire a livello istituzionale l’opposizione a tale progetto, chiedendo alla provincia di ritirare la delibera che individua Capua come sito dell’inceneritore. Prossimo impegno dell’amministrazione bellonese sarà quello di convocare un tavolo tecnico con gli altri sindaci dell’agro caleno, avendo già contattato i primi cittadini di Pignataro , Pastorano e Camigliano, per stabilire sinergicamente le iniziative istituzionali da mettere in campo nell’immediato.

Il sindaco ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto dai movimenti popolari e che nel supportare la lotta verranno stilate delle relazioni, in totale trasparenza ,  consultabili dalla collettività, nell’unico intento di generare fronte comune e proseguire nella difesa dei beni comuni e del territorio ognuno con gli strumenti a propria disposizione.

A margine del consiglio comunale il movimento No Gas ha consegnato una bandiera, simbolo della lotta, all’amministrazione con l’impegno che venga esposta sulla facciata del municipio.

No Gas in ogni quartiere, in ogni città!

Movimento No Gas 

Annunci