Vittoria netta del movimento NO GAS: il consiglio comunale si trasforma in un corteo notturno

CAPUA:  Un vero successo per il fronte del NO e una vera debacle per il sindaco Antropoli.

Al consiglio comunale, oltre a centinaia di manifestanti contro il gassificatore erano presenti molti sindaci (soprattutto dell’agro caleno) tutti rigorosamente contrari all’impianto e alle logiche che ne ispirano la realizzazione. Anche questa volta dall’amministrazione guidata da Antropoli non sono stati forniti chiarimenti soddisfacenti rispetto ad un’opera avversata da tutta la comunità. A questo punto la costruzione del gassificatore sembra essere tutta in salita mentre si rafforzano le argomentazioni critiche nei confronti del piano regionale dei rifiuti . Le mobilitazioni proseguiranno con sempre maggiore determinazione fino al raggiungimento dell’opzione rifiuti zero.

L’unica nota dolente da registrarsi è stata quella di continue provocazioni (tutte filmate, documentate e documentabili) ad opera di uno sparuto gruppo di SI GAS. Ovviamente la grande maturità e responsabilità del movimento per i beni comuni, complice la forte disparità numerica a vantaggio dei NO GAS, ha evitato che si arrivasse allo scontro.

Al termine degli interventi di tutti i comitati e i cittadini contrari al gassificatore, i manifestanti si sono allontanati in corteo, lasciando deserto un consiglio comunale durante il quale gli unici interventi a favore del gassificatore sono stati quelli del sindaco Antropoli e parte della sua amministrazione.

MOVIMENTO NO-GAS!

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci