Angelo libero! Liberi tutt*

Ancora una volta la scure della repressione si abbatte contro i movimenti e contro chi, in essi, fa vivere con generosità e dedizione le mille lotte e battaglie di cui sono quotidianamente protagonisti. Angelo, un compagno, un nostro fratello, è stato quest’oggi raggiunto da un ulteriore provvedimento di restrizione della propria libertà. Continua a leggere

Il lungo sciopero sociale dell’Agro Caleno

La giornata del 18 ottobre è stata la giornata conclusiva di una settimana all’insegna dello Sciopero sociale e di una riscossa di dignità nell’Agro Caleno, caratterizzata da iniziative e vittorie per gli operai della Nuroll dove, seppure i licenziamenti non sono stati ancora scongiurati, i rapporti di forza tra lavoratori e padroni escono sicuramente mutati, a favore dei primi naturalmente. Continua a leggere

Sciopero Sociale in Terra di Lavoro, blocchi alla Nuroll di PignataroMaggiore verso il #18Ottobre

Lo sciopero sociale dell’agro caleno è iniziato alle 12 di ieri mattina quando  alcuni operai della Nuroll, hanno esposto uno striscione e hanno iniziato a scandire slogan contro gli esuberi previsti. Dopo poco si sono spostati ai cancelli e hanno manifestato per ore ed ore, impedendo l’accesso agli altri operai e bloccando di fatto la produzione. Continua a leggere

AgroCalenoZonaRibelle, 16-18-25 Ottobre: mobilitiamoci! Per una vita degna, contro ogni sfruttamento!

Rompere gli argini, travolgere tutto!
Partiamo da un assunto, la provincia di Caserta è ormai indiscutibilmente e innegabilmente ganglio dell’accumulo e della riproduzione del capitale, dal piano della messa a profitto dei territori fino alla precarizzazione continua e violenta delle nostre vite. Non diciamo nulla di nuovo, ma riteniamo che a fronte del tempo e dello spazio della crisi, sia necessario innescare sempre più forme e pratiche di confronto e di cooperazione all’interno delle comunità stesse e di rottura con gli interessi degli speculatori, dei padroni e delle banche, inflitte alla maggioranza della società. Continua a leggere